Fabio Bix

Ciao sono Fabio!

  • Fabio Bix
  • Brescia, Italia
  • Parlo: Italiano, Español

Esperienze

Postcarts

Fabio non ha ancora pubblicato Postcarts

Chi sono

Mai smettere di gioc’Arte! Fabio Bix Nelle scarpe s’infilano i piedi; la pastasciutta ha mille forme ma alla fine si mangia; con le carte da poker puoi ingannare il tempo e, se sei bravo, anche gli avversari. Sì sì, vero vero, come no… Ma se varchi la porta di casa mia, le storie hanno finali diversi: con la pasta ho cucinato disegni tridimensionali; con le carte da poker ho scolpito il vento; nelle scarpe appese al muro ti ci puoi specchiare. A casa mia, in effetti, Alice si troverebbe a suo agio. E probabilmente anche tu! Ah, non temere: se vedrai foglie rosse a forma di bocca non sarà frutto del vino che ti offrirò… C’è già tutto di tutto, nella realtà, se lo sai vedere… La mia casa/studio è ai bordi del Carmine, quartiere pittoresco e bohemien dove, accanto a nuovi locali che spuntano come funghi magici, resistono le storiche prostitute ormai ottuagenarie. Vi sono anche molti studi di artisti. E un ex cinema porno divenuto d’essai. E molte altre chicche di una Brescia che sa essere sorprendente e che ti porterò volentieri a scoprire, se vieni. Ti aspetto. Sorridendo. Fabio Bix

B’Io: Fabio Bix/ cre-attivo

In principio era il verbo. Poi venne l’arte visiva.

Esposizioni

- dicembre 2007 Collettiva presso Marchina arte contemporanea, Brescia
- Maggio 2008 Mostra “Automobile-autonobile” – Colossi arte contemporanea, Brescia
- Giugno-ottobre 2008 installazione “L’amore è...”, sospesa a 4 mt da terra nel parco Maria Callas per l’esposizione di Public Art denominata “Pietra & Co.”, realizzata a Sirmione (Bs)
- Dicembre 2008: New art, new pop III - Collettiva presso Galleria dell’Ombra, Brescia
- Novembre 2008 gennaio 2009 - “L’arte cammina”, personale presso il negozio Folli Follie, Brescia
- Luglio 2009 - “7 side” (collettiva) - 7 artisti, 7 opere in 7 locali di Brescia
- 30 marzo 2010 – Primo Bacio con tocco di Mistèr – personale presso la Mediateca - Bookshop & Caffetteria degli Atellani, via Moscova 28 – Milano
- 2 ottobre 7 novembre 2010: Museo di Santa Giulia- Brescia, da un’idea di Fabio Bix:
Intemporanea – dialoghi tra passato e presente. Collettiva.
- 19 febbraio 14 marzo 2011 – “Young artists from Brescia”- Marchina Arte contemporanea- Brescia
- 26 marzo-giugno 2011 – “porco corpo- corpo porco” – collettiva presso Spazio Movente- Concesio - Brescia
- 29 giugno - 22 luglio 2012: Pasta-asciutta - Galleria dell'Ombra, Brescia
- 31 maggio - 30 giugno 2013: Voloaraso - Museo Diocesano, Brescia
- 18 ottobre – 8 novembre 2014 – Voloaraso – Galleria Galgarte, Bergamo
- dal 4 al 15 aprile 2015 – REFRESH/ © Arte da gioco – Satura Gallery - Genova
- 14 maggio – 11 giugno 2016 – c’Arte – Ex Chiesa S. Zanino - Vicolo S. Zanino Bs


Pubblicazioni

2002 Vietato parlare al conducente – Edizioni Clandestine
2004 Bixerìsmi – Edizioni Clandestine
2004 Swing inVersi – Ediz Lampi di Stampa antologia di 150 liriche dedicate al jazz scritte da 110 autori
(tra cui Paolo Conte, Stefano Benni, E. Sanguineti, Franco Loi, D. Luttazzi, Raul Montanari e altri scrittori e jazzisti...).
2009 Mr Mistèr le commissèr – , più che un giallo un arcobaleno! libro d’artista in cui l’arte si ride addosso.


Teatro

2004 “Luigi e...”, riduz. teatrale del libro Vietato parlare al conducente
2005 - 2007 tratti dai racconti di viaggio “Fagioli”, gli spettacoli:
- I maiali sanno nuotare
- Favelas - lettura-concerto
- Fagioli – reading
2007 La quiete- flusso di coscienza in contrabbasso e voce, manipolati
2009 La versione delle lacrime- performance a 3 voci e diversi sguardi
2009 Presentazione teatrale del libro Mr Mistèr


www.fabiobix.it
Fabio Bix – cre-active/

Scrittore & artista.



Ho scelto di nascere nel ’69 (N° evocativo…) in Italia, senza immaginare che Brescia - città dove vivo e lavoro - sarebbe diventato tra i luoghi più inquinati al mondo…

Me la son presa con calma (sono lentoooo): ci ho messo 30 anni a diventare bambino…

Nel 2002 è uscito il mio primo libro di narrativa, che aveva due io narranti. Nel secondo libro mi sono scisso in 7 narratori. La “parola” cominciava a starmi stretta…

Ho fatto a tempo a scrivere e realizzare alcuni spettacoli teatrali. Poi, nel 2007, ho smarrito le parole, ma non il bisogno di comunicare.

Da lì ho iniziato a utilizzare oggetti di uso comune trasfigurandoli.

Nelle scarpe ho scoperto dei volti: “Shoes Art” project.

Con la pastasciutta – che mi era scaduta – ho cucinato i disegni che a matita non saprei fare: “Pasta-Asciutta” project.

Con le carte da poker ho sfiorato le vette dell’illusionismo: “c’Arte da Gioco” project.

Col progetto fotografico “Voloaraso” ho evidenziato una cosmogonia di elementi figurativi negli scarti abbandonati sui marciapiedi della città.

In “Mr Mistèr” - mio terzo libro “new futurista” (2010) – vi è la fusione tra la parola e l’arte visiva.

Sono co-autore di 2 cortometraggi: “Graffiti Love”, realizzato in stop-motion animando 2 miei personaggi della serie Shoes-art. E “Fame”, metafora artistica di ciò che – più universalmente - spinge l’uomo a una continua ricerca insaziabile, nel bene e nel male, fino alle estreme conseguenze.

Gioco e ironia sono tratti distintivi di quasi tutto il mio lavoro.

Ho esposto in gallerie e musei.

É più facile trovarmi al bar.



www.fabiobix.it

Il mio mondo, i miei luoghi

Home Gallery I dati sulla posizione esatta dell'atelier dell’artista sono forniti dopo la conferma della prenotazione dell'Esperienza.