Silvia Baldocchi

Ciao sono Silvia!

  • Silvia Baldocchi
  • Cascine-la Croce, Italia
  • Parlo: Italiano, English

Esperienze

Silvia non ha ancora pubblicato Eesperienze

Postcarts

Silvia non ha ancora pubblicato Postcarts

Chi sono

2009 Stage come Assistente Orafo

presso l’azienda “L’Alchimista” di Lucca



2007 Laurea con lode in Pittura

presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze nella Scuola del prof. Adriano Bimbi



2001 Diploma di Maestro d’Arte specializzato in “Grafica Pubblicitaria”

presso l’Istituto d’Arte A.Passaglia di Lucca.
Data: 6 Aprile 2020
Titolo: PER LE VIE DEL MUGELLO
PER LE VIE DEL MUGELLO, Bandecchi & Vivaldi, Pontedera (PI)
Data: 6 Aprile 2020
Titolo: D’INCANTO FRA I COLLI E IL CIELO DEL MUGELLO. GLI ANGELI DELL’ANGELICO
D’INCANTO FRA I COLLI E IL CIELO DEL MUGELLO. GLI ANGELI DELL’ANGELICO, Bandecchi & Vivaldi, Pontedera (PI)
Data: 6 Aprile 2020
Titolo: ARIE DEL PARCO DIPINTO
ARIE DEL PARCO DIPINTO, FiorePubblicità, Firenze
Data: 6 Aprile 2020
Titolo: LA TERRA DI CHIUSDINO DIPINTA E APPESA ALLA FINESTRA
LA TERRA DI CHIUSDINO DIPINTA E APPESA ALLA FINESTRA, Edizioni il Sedicesimo, Firenze
Data: 6 Aprile 2020
Titolo: PITTURA TRA PARENTESI: MONOCROMI? UN’INDAGINE SUL COLORE
PITTURA TRA PARENTESI: MONOCROMI? UN’INDAGINE SUL COLORE, Tipografia Francesconi, Lucca
Data: 6 Aprile 2020
Titolo: CASEMINIME
CASEMINIME, Tipografia Francesconi, Lucca
Data: 6 Aprile 2020
Titolo: LUCCA CONTEMPORANEA
LUCCA CONTEMPORANEA, Tipolito 2000, Lucca
Data: 6 Aprile 2020
Titolo: IL PAESAGGIO NELLA MEMORIA
IL PAESAGGIO NELLA MEMORIA, Tipolito 2000, Lucca
Data: 6 Aprile 2020
Titolo: CASE D'ARTE
CASE D'ARTE, Viol'Art, Firenze
Titolo: Associazione Culturale ARTEFICE
L’Associazione Culturale ARTEFICE nasce nel 2009 ad opera di un gruppo di giovani artisti formatisi all’Accademia di Belle Arti di Firenze nella Scuola di Pittura di Adriano Bimbi.

Con il sostegno di critici, istituzioni e la presenza di maestri come Leonardo Cremonini, Sergio Vacchi e Piero Tredici, hanno realizzato esposizioni di pittura ed eventi legati all’arte e alla valorizzazione del territorio.

Il presupposto che ha fondato il lavoro di questi giovani artisti negli ultimi anni è stato concepire l'arte come un impegno consapevole e quotidiano, come uno strumento di espressione composto da molteplici linguaggi, ognuno con una sua specificità.

Sotto questa prospettiva lavorare diventa creare significati, cercare un’identità che non sia solo professionale o mediatica, ma personale e sociale.

Per questo è nata all’interno del gruppo la naturale e fondamentale, anche se non sempre facile, esigenza di confronto, dialogo, condivisione; un andare insieme lavorando, come è necessario, per sviluppare la propria individualità.

Le mostre nate da questa unione di intenti sono state realizzate in spazi condivisi, trasformati in abitazioni-laboratorio nelle quali il lavoro è diventato vita comune; consapevoli del fatto che il vissuto lascia tracce indelebili che modellano il proprio modo di fare arte.

L’ex-tabaccaia di Cavallina a Barberino del Mugello, il convento di S.Domenico a Fiesole, l’abbazia di S.Galgano a Siena, la villa medicea di Cafaggiolo, il castello di Grotti, sono solo alcuni degli spazi nei quali i pittori hanno lavorato, creando un punto d'incontro tra diversi linguaggi artistici e la gente del luogo.

Al termine di queste esperienze, ritenendo che la totale comprensione di un'opera si debba realizzare anche nella sua fruizione, hanno dedicato una particolare attenzione all’allestimento e alla documentazione fotografica e video. Pertanto in questi anni si è sviluppata all'interno del gruppo una notevole competenza nella realizzazione e nella cura di tutti gli aspetti organizzativi e promozionali di un evento.

Data: 6 Aprile 2020
Titolo: CASE D'ARTE
A Firenze esiste una fitta rete di studi e laboratori che operano nel campo delle arti visive, luoghi, più o meno nascosti, che con il loro esistere e resistere contribuiscono alle energie vitali e creative della città. Con il progetto CASE D’ARTE – Guida ai luoghi della creatività l’Associazione Culturale Artefice si propone di far emergere quel lavoro costante e silenzioso portato avanti da moltissimi di artisti nel cuore di Firenze: questa pubblicazione ha lo scopo di raccogliere un numero rappresentativo di artisti che lavorano sul territorio divenendo “guida tascabile” per conoscere la posizione degli studi nei quartieri della città.





Il progetto si pone l’obiettivo di creare un nuovo strumento di visibilità che metta in contatto tra loro artisti, esercizi e istituzioni, che sia anche una proposta alternativa a fianco dei canali ufficiali per vivere un diverso punto di vista del nucleo cittadino. Vivere l’arte dove è ancora embrione, negli studi: luoghi, energie e personalità che di fatto animano un tessuto urbano che sente la necessità di contribuire ad un’immagine culturale degna della universale reputazione artistica di Firenze.





Ogni giovane artista partecipante al progetto ha avuto modo di farsi conoscere rispondendo ad alcune domande poste dalle più importanti personalità della cultura e della politica fiorentina: “Vivere di creatività a Firenze” è stato l’argomento di queste interviste. Un modo innovativo e, crediamo, stimolante per mettere in mostra le eccellenze del sottosuolo artistico della città.
Data: 6 Aprile 2020
Titolo: SEGNI DEL CORPO, CORPI DI SEGNI
Collettiva SEGNI DEL CORPO, CORPI DI SEGNI, a cura di Rosella Alberti e Giuseppe Andreani. Tapiro verde (Villa Orsini), Cascina alta (PI)
Data: 6 Aprile 2020
Titolo: PER LE VIE DEL MUGELLO
Collettiva PER LE VIE DEL MUGELLO, a cura Adriano Bimbi e Giuseppe Cordoni. Convento di Bosco ai Frati, Manica lunga della villa di Cafaggiolo, Cappella del Castello del Trebbio, S. Piero a Sieve, Barberino del Mugello (FI)
Data: 6 Aprile 2020
Titolo: ARIE DEL PARCO DIPINTO
Collettiva ARIE DEL PARCO DIPINTO, a cura di Adriano Bimbi e Anna Gallo Martucci, Villa Demidoff, Pratolino (FI); S. Galgano, Chiusdino (SI)
Data: 6 Aprile 2020
Titolo: D’INCANTO FRA I COLLI E IL CIELO DEL MUGELLO. GLI ANGELI DELL’ANGELICO
Collettiva: D’INCANTO FRA I COLLI E IL CIELO DEL MUGELLO. GLI ANGELI DELL’ANGELICO a cura di Adriano Bimbi, Giuseppe Cordoni e Lynn Wiechmann Convento di Bosco ai Frati, Manica lunga della villa di Cafaggiolo, Casa natale di Giotto. S. Piero a Sieve, Barberino del Mugello, Vicchio (FI)
Data: 6 Aprile 2020
Titolo: HILLS AND HEVANS OF THE MUGELLO. THE ANGELS OF BEATO ANGELICO
Collettiva HILLS AND HEVANS OF THE MUGELLO. THE ANGELS OF BEATO ANGELICO Pace University, Michael Shimmel Center for the Arts, New York City
Data: 6 Aprile 2020
Titolo: D’INCANTO FRA I COLLI E IL CIELO DEL MUGELLO. GLI ANGELI DELL’ANGELICO
Collettiva D’INCANTO FRA I COLLI E IL CIELO DEL MUGELLO. GLI ANGELI DELL’ANGELICO, Fondazione Ca’ la Ghironda , Museo d’Arte Moderna e Contemporanea, Zola Predosa (BO)

Data: 6 Aprile 2020
Titolo: LA TERRA DI CHIUSDINO DIPINTA E APPESA ALLA FINESTRA
Collettiva LA TERRA DI CHIUSDINO DIPINTA E APPESA ALLA FINESTRA, a cura di Adriano Bimibi e Rosella Alberti, Pro loco Abbazia di San Galgano, Pieve di San Martino, centro storico di Chiusdino, (SI)
Data: 6 Aprile 2020
Titolo: PITTURA TRA PARENTESI: MONOCROMI? UN’INDAGINE SUL COLORE
Collettiva PITTURA TRA PARENTESI: MONOCROMI? UN’INDAGINE SUL COLORE a cura di Mauro Lovi, Palazzo Ducale, Lucca
Data: 6 Aprile 2020
Titolo: LABIRINTI DELL’ESSERE
Personale LABIRINTI DELL’ESSERE, a cura di Antonio M. Cetta e Enrico Damiani, Grafiche Martintype, Colonnella (TE)
Data: 6 Aprile 2020
Titolo: CASEMINIME
Collettiva CASEMINIME, a cura di Mauro Lovi, Studio quattordici, Lucca
Data: 6 Aprile 2020
Titolo: LUCCA CONTEMPORANEA
Collettiva LUCCA CONTEMPORANEA, Ex Real Collegio, Lucca
Data: 6 Aprile 2020
Titolo: IL PAESAGGIO NELLA MEMORIA
Collettiva IL PAESAGGIO NELLA MEMORIA, Ex Real Collegio, Lucca

Il mio mondo, i miei luoghi

Home Gallery I dati sulla posizione esatta dell'atelier dell’artista sono forniti dopo la conferma della prenotazione dell'Esperienza.