aantonellabosio@virgilio.it Antonella Bosio

Ciao sono aantonellabosio@virgilio.it!

  • aantonellabosio@virgilio.it Antonella Bosio
  • Desenzano del Garda, Italia

Esperienze

aantonellabosio@virgilio.it non ha ancora pubblicato Eesperienze

Postcarts

aantonellabosio@virgilio.it non ha ancora pubblicato Postcarts

Chi sono

Antonella Bosio è Terapia del Colore, Il colore è Materia Viva, che quasi da sola costruisce e produce, io sono al suo servizio, ma ne godo dei benefici. Sono nata a Milano, li sono cresciuta e ho studiato frequentando il Liceo Artistico e successivamente la Facoltà di Architettura. Da subito ho dedicato la mia attenzione ed energia alla professione di architetto e arredatore d'Interni, senza mai destinare particolare attenzione a disegno, pittura o altre attività "artistiche". Il desiderio e il bisogno di dipingere è stato così a lungo tempo confinato tra "...le cose da fare...", di fatto trascurato per poter far fronte alle necessità famigliari. La necessità di rivolgersi all'espressione pittorica come rifugio, cura e sfogo è ricomparso durante i periodi più difficili ed impegnativi. Ad oggi, riguadagnata la gestione del tempo, la necessità di dedicare il mio impegno e attenzione all'espressione artistica si è fatta impellente e prioritaria. È così che mi rimetto in gioco dall'inizio, recuperare manualità, colmare le lacune tecniche e costruire il mio personale linguaggio. Amo il colore non solo dal punto di vista visivo, ma sopratutto nella sua natura e struttura fisica, lo uso a pennello o tirato a spatola, versato o schizzato, denso o trasparente. Uso prevalentemente colori acrilici, ma sto provando i colori ad olio, tempera e acquerello, collage di carte colorate, gesso e stucco murario. Sperimento molto sia le tecniche che i materiali. I miei lavori sono prevalentemente di genere astratto, ho però portato avanti contemporaneamente una serie di volti, non necessariamente ritratti, prendo spunto da fotografie di famigliari o sconosciuti, preferisco i secondi ai primi perché mi consentono di "stravolgerne" le fattezze per abbandonare la somiglianza a favore di una interpretazione più personale. "Rompere il Ghiaccio" è stata la mia prima personale, l'occasione di riprendere in mano questa attività espressiva. Successivamente "Cuore" una mostra evento, inaugurata di proposito il giorno di San Valentino riferita all'icona "cuore" come filo di conduzione della comunicazione emotiva. È stato il contatto il gruppo di artisti locali "iTownArte" a dare una ulteriore e importante spinta propositiva. Nel 2015 sono state particolarmente gratificanti le performance in Realtà Aumentata, "AUMENTART" collegata agli eventi del "Supernova Festival" in piazza Loggia a Brescia e "ARTVISION" a Cremona. Più tradizionali le mostre collettive realizzate con l'ospitalità delle Amministrazioni Comunali, a Lonato (Bs) in sala Andrea Celesti e a Prevalle (Bs) in Palazzo Morani o nel 2015 presso il Mu.Sa a Salò, oltre agli eventi del circuito Fineco, sponsor "mecenate" degli artisti di iTownArte. Di rilievo la presenza alla mobilitazione spontanea di artisti che si è concretizzata nell'esposizione evento "Corruzione Capitale" svoltasi dall'11/06 al 05/07/2015 presso gli spazi espositivi dello Stadio di Domiziano a Roma, progetto a cura di Antonietta Campilongo. Le collettive "L'Amore è dal 25/07 al 09/09/2015 a Foggia "FalconArt" 2015/16 con incursioni di "beach art" ed esposizione presso Palazzo Pergoli a Falconara Marittima (AN) "Face'Arts Verona 2015 presso San Pietro in Monastero, Face'Arts Matera 2016 presso i locali espositivi dell'ex ospedale San Rocco, Face'Art Bologna 2016 in Galleria Farini Concept, eventi organizzati dalla Dott.sa Mary Sperti con supervisione e selezione del Prof. Nuccio Mula. Partecipazione, con l'opera collettiva "Segni d'Artista" 2015 insieme agli artisti iTownArte, alla mostra "Linguaggio Arte -omaggio a Giuseppe Rossetti- a Bologna presso gli spazi espositivi dell'associazione Corte Felsina a cura di AnnaRita DeLucca. Personale presso il locale "IDu de la Contrada" in Contrada del Carmine a Brescia, nel 2015 Collettiva presso il locale "La Tana degli Elfi" in viale Manara a Brescia, nel 2016 Collettiva "Fantasyfree" 2016 presso gli spazi espositivi dell'associazione Corte Felsina a cura di AnnaRita DeLucca. Personale presso "il Bistrot della piazza" a Lavena ponte Tresa (Va) 2016 Collettive iTownArte 2016 a tema "Sedia&Suono" a Peschiera presso le sale espositive sottotetto ex Artiglieria e a Salò in sala Vantini. 101 bottiglie dipinte ArtCiocàpiat Malavasi con 6 bottiglie personalizzate Progetto CRAFT Brescia 2017 Cerco in questo modo, occasioni di confronto e crescita personale. Più faccio e più ho voglia di fare, tanti progetti e tante cose che si concretizzano man mano. Cerco di mantenere la freschezza di chi dipinge a livello amatoriale, ma con l'impegno e serietà che si richiede ad un professionista. Amo definire la mia attività artistica "Terapia del Colore" perché è legata direttamente alla mia necessità di comunicare. Di fronte alla tela bianca ad imbrattarsi le mani con il Colore vivo e fluido, Sperimentare tecniche e materiali, è così che provo a trasmettere tutta l'energia che è contenuta in questa forma espressiva, comunico con il colore, con lo stesso obiettivo che hanno le parole, confidando di arrivare direttamente all'anima.

Prezzo Opere: Da € 50,00 a € 1200,00

Il mio mondo, i miei luoghi

Home Gallery I dati sulla posizione esatta dell'atelier dell’artista sono forniti dopo la conferma della prenotazione dell'Esperienza.