Steve Ingham

Ciao sono Steve!

  • Steve Ingham
  • Verona, Italia
  • Parlo: Italiano, English

Esperienze

Postcarts

thumb

Tangy Houseplants

2017 - Pittura / Grafite / Legno / Figurativo

€ 40/postcart

Scopri Serie

Chi sono

Steve Ingham vive e lavora a Verona dal 2006.



Si è trasferito in Italia dagli Stati Uniti con sua moglie e collaboratrice Lawren Spera e il loro cane "Mary", cercando l'opportunità di lavorare in nuovi ambienti e di allargare la sua prospettiva artistica.



Sono quasi 20 anni che Steve Ingham crea le sue opere – quadri, fumetti, ritratti, murales, cartoline, magliette, sempre con una sensibiltà “di strada”, usando materiali umili. Secondo lui, l'arte va condivisa e non deve essere troppo preziosa. Lo scopo sarebbe quello di creare un manufatto non solo tirante ma d'aiuto in qualche maniera.



Prima di trasferirsi qui in Italia, Ingham faceva decina di eventi e mostre nella sua città di Charlottesville, Virginia, esponendo anche a Washington D.C., New York e Richmond, capitale della Virginia.



Dal ottobre 2013, sta frequentando un corso di Pittura all'Accademia di Belle Arti di Verona. In giugno 2014, con tre altri allievi ed un professore dell'accademia è stato invitato ad esibire presso il Faculdade de Belas Artes a Porto, Portogallo, nella mostra "From the Adige River to the Mouth of the Douro". In aprile 2015 è stata riportata la mostra nella Galleria dell'Accademia, Verona, con il titolo "Ritorno da Porto." In giugno dello stesso anno, ha partecipato in un workshop organizzato dal Vincenzo Trione, curatore del Padiglione Italiano alla 56˚ Biennale di Venezia, "Codice Italia". Successivamente, è stato selezionato ad esibire la sua opera al Palazzo Grimani, Venezia in ottobre. Nello stesso mese, ha creato un'istallazione "site-specific" nello storico Teatro Nuovo di Verona per First Step 6, un concorso organizzato dall'Accademia di Belle Arti e poi ha realizzato, in collaborazione con sua moglie Lawren Spera, l'istallazione "Five Skins" per Egger/Roseneder Contemporary Gallery a Vienna, Austria.



Da 2008, Steve e sua moglie Lawren realizzano insieme progetti "site-specific", partecipando negli eventi "Manifesta7" della Biennale Europea d'Arte Contemporanea a Merano in collaborazione con l'associazione ScalaColore (2008), al Palazzo della Ragione, Verona in collaborazione con l'associazione Fuori Scala (2009), la Gran Guardia, Verona sempre con Fuori Scala (2010) , nel cortile Stal dele Vecie in Corso Porta Borsari in collaborazione con architetto Nicola Balani (2011), "L'Alba di Margherita" a Castelrotto di Valpolicella in collaborazione con My Home Gallery (2011), Art Farm Pilastro negli anni 2011, '12, '14, e '15 a cura di Umberto Polazzo e negli anni 2012, '13, e '14 lavorano insieme all'architetto Roberto Leone per disegnare e realizzare decorazioni per lo stand Gruppo Sintesi alla Fiera del Mobile a Milano. Negli anni 2013 e '14 hanno creato opere e performance sempre in collaborazione con l'architetto Nicola Balani per l'evento "Creatività per l'Innovazione" negli ex-Magazzini Generali di Verona.
New York University, 1998-1990/
Accademia di Belle Arti di Verona 2013-presente

Il mio mondo, i miei luoghi

Home Gallery I dati sulla posizione esatta dell'atelier dell’artista sono forniti dopo la conferma della prenotazione dell'Esperienza.