PENZO+FIORE duo

Ciao sono PENZO+FIORE!

  • PENZO+FIORE duo
  • ,
  • Parlo: English, Português, Español, Italiano, Français

Esperienze

Postcarts

thumb

Lastre

2017 - Collage / Mista / Vetro / Concettuale

€ 90/postcart

Scopri Serie

Chi sono

Siamo un duo, Penzo+Fiore (Andrea Penzo e Cristina Fiore). Siamo compagni d'arte e di vita dal 2009 e insieme abbiamo fatto esperienza meravigliose in Italia e in giro per il mondo. Da un paio d'anni abbiamo ricominciato a stare a Murano, l'isola in cui è nato Andrea e che rappresenta un punto di osservazione unico per scoprire la laguna di Venezia da una prospettiva non turistica, ma reale. Lavoriamo con il vetro, elemento che ci ricollega all'origine di quest'isola dedita appunto alla produzione vetraria da secoli, ma anche con performance, fotografia e installazione. Abbiamo un'associazione culturale, Cantiere Corpo Luogo, grazie alla quale organizziamo eventi e progetti di arte contemporanea che coinvolgano altri artisti, curatori, operatori di settore e istituzioni. Amiamo il lavoro che facciamo, preso sempre con entusiasmo e vissuto fino in fondo. Amiamo creare attraverso il simbolico che si trasforma in immagine, a volte preferiamo scrivere, a volte invece facciamo completamente sparire la parola per dare spazio solo e unicamente alla sua icona, o al corpo. Amiamo il territorio in cui ci troviamo, così denso di una realtà tanto sedimentata nel tempo da avere infinite vene piene di vita e degne di nota. Amiamo conoscere altre persone che vogliano condividere il loro tempo con noi per conoscere il nostro lavoro ma forse, ancora di più, uno stile di vita a cui teniamo in moltissimo.

Prezzo Opere: Da € 100,00 a € 20000,00
Principali Mostre Personali

2016
- “Vetro – disordine rigido”, Fusion Art Gallery, Torino.
2014
- “I AM”, Emerson Gallery, Berlino, Germania.
2011
- “Solve et coagula”, per AMACI, Pinacoteca Alberto Martini, Fondazione Oderzo Cultura, Treviso.
2010
- “Transfert”, Kunsthaus Tacheles, Berlino, Germania.
- “Coservative Forces”, Abnormals Gallery, Berlino, Germania.

Principali Mostre Collettive

2016
- “Glassfever”, Huis Van Gijn, Dordrecht, Nederland.
- “TEN YEARS 2004-2014 e Io vedo io guardo”, Careof, Fabbrica del Vapore, Milano.
2015
- “ART STAYS”, 13th Festival of Contemporary Art, Ptuj, Slovenia.
- “Ritual Actions”, Prospettiva Danza Teatro 2015, Centro Culturale San Gaetano di Padova.
- “Io vedo io guardo”, Studio MDT, Prato.
2014
- “Io vedo io guardo”, Novella Guerra, Imola.
- “Coffi film & Art Festival”, Berlino, Germania.
- “Presenze contemporanee”, Museo del paesaggio, Torre di Mosto, Treviso.
- “Spaesati, Centro Ricerca Arte Contemporanea”, Castello 925, Venezia.
- “Scala C.ALL”, ScalaC, Roma.
2013
- “For men only”, Caos Gallery, Venezia.
- “Notte di Vetro”, Fondazione Oderzo Cultura, Treviso.
2012
- “With(out)”, Brockspace, Londra, UK
- “Independents”, ArtVerona, Verona, Italia.
- “Black”, Fondazione Oderzo Cultura, Treviso, Italia.
- “Galleria Capo Operaio”, C32 performingartworkspace, Forte Marghera, Venezia.
- “Buongiorno e arrivederci”, Emerson Gallery , Berlino, Germania.
2011
- “Urban transcript", Urban Center XI , Roma.
- “48-Studen-Neukolln”, Neukolln Studio and Project Room of Miriam Wuttke, Berlino, Germania.
- “Nuclear Unfair”, Kunsthaus Tacheles, Berlino.
2010
- “Transfert”, Kunsthaus Tacheles, Berlino, Germania.
- “Coservative Forces”, Abnormals Gallery, Berlino, Germania.
- “Abnormals Gallery Opening Hours”, Poznan, Polonia.
- “Forze Conservative”, Kunsthaus Tacheles, Berlino, Germania.
- “Walking”, Forte Marghera, Mestre-Venezia.
2009
- “Personally Political”, Kunsthaus Tacheles, Berlino.
- “Naturarte 2009”, l’Arsenale di Bertonico, Lodi.
- “Animali fantastici - Il bestiario nell’arte”, Palazzo Michiel, Venezia.
- “New Still Lives ”, London Art Fair, Inghilterra.
2008
- “Don’t Hold your Breath”, Centro Candiani, Venezia.
- “Segni\disegni”, Galleria Studio Arte Fuori Centro, Roma.
- “Museum & Misterium”, Museo Civico di Abano Terme, Vicenza.
- “Performance en el centro - VI Encuentro Internacional de Performances”, Centro de Arte Moderno, Madrid, Spagna.
2007
- “52. Biennale di Venezia - Evento Collaterale PPP3 Performative – Paper Project”, Venezia.
- “International Biennale 2007”, Cheongju, Corea.
- “Tandem”, Galleria Studio Arte Fuori Centro, Roma.
- “Obiettivo Pop ”, Bellini Arte, Cascina, Pisa.
- “Performedia 2007”, Artestudio Moranti, Ponte Nossa, Bergamo.
2006
- 10th Biennale di Architettura di Venezia,“CZ_VPI2006”, Video Performance & Arte Urbana Interattiva.
- “RestArt”, CZ 95, Venezia.
- “Percorsi della mente”, ex Ospedale Psichiatrico di Trieste.
- “Passeggiata Effimera 2”, Museo Villa dei Draghi, Montegrotto, Padova.
- Museo Casabianca, Malo, Vicenza.
2005
- “Vitraria 2005”, Antico Ospedale dei Battuti, San Vito al Tagliamento, Pordenone.
- “La cheba dei matti”, Isola di San Servolo, progetto in collaborazione con La Biennale di Venezia, Fondazione Querini Stampalia, Fondazione Bevilacqua La Masa. Venezia.
- “Passeggiata Effimera”, Montegrotto terme, Padova.
- “Hicetnunc 2005”, San Vito al Tagliamento, Pordenone
- “Overglass 2005”, Mostra itinerante, Venezia
- "AU", Chiostro di Santo Spirito, Venezia.
- Collaborazione con G. Di Mauro, Trevi Flash Art Museum, Trevi, Perugia.
2004
- “Vitraria”, Salone dei Beni Culturali, Venezia
- “Raccolta di vetri”, Villa Colloredo, Dolo, Venezia.
- “Vitraria 2004”, Antico Ospedale dei Battuti, San Vito al Tagliamento, Pordenone.
- “Overglass 2004”, Mostra itinerante, Venezia.
2003
- “Norexpo”, Lille, Francia.
- “Sogno di una notte d’estate”, Scuola del Vetro Abate Zanetti, Murano, Venezia.
- “Il vetro in scena”, Scuola del Vetro Abate Zanetti, Murano, Venezia.
2002
- "What family?", centro culturale Candiani, Mestre-Venezia.

Principali progetti curatoriali e collaborazioni

2017
- Inizia a scrivere per la rivista AreaArte.
2016
- Collabora come scrittore all'evento "Venice Performance Art Week" , Venezia.
- Inizia a scrivere per il sito Exibart.
2015
- Cura la mostra Lady Mistery and the Others, Rosemarie Benedikt, Berengo Studio, Venezia.
2014
- Cura la mostra Drop-out #2, L.O.Co [Ex Galleria Contemporaneo] Mestre-Venezia.
- Cofondatore del progetto editoriale My Butterfly Collections.
- Fonda "Learning Factory", piattaforma di formazione artistica pluridisciplinare.
- Cura la residenza "Verità e Mimesi - Casa de Burros 2014", Chao Da Va, Portogallo.
2013
- Cura la rassegna d'arte contemporanea "Contro Zona" per la città di Mestre.
- Cura la residenza "Casa de Burros 2013", Chao Da Va, Portogallo.
- “Ideazione e organizzazione dell'incontro Corpo Contesto”, conferenza del Prof. Luigi Vero Tarca.
2012
- Cura il progetto composto da conferenze, esposizione e pubblicazione del libro “Punti di ancoraggio - Ecology of Mind” , Forte Marghera, Mestre-Venezia
- Cura il progetto Continuum per la realizzazione della Fanzine n.000 come esperimento pilota di periodico legato al Parco del Contemporaneo, e per l'avvio della Termporary Gallery Capo Operaio all'interno di C32 performingartworkspace.
2011
- Collabora alla realizzazione dell'evento “Parco del Contemporaneo”, Forte Marghera, Mestre-Venezia.
- Inizia un'intensa collaborazione con la Casa Editrice Con-Fine di Monghidoro (Bo), con cui pubblica diversi libri e articoli per l'omonima rivista d'arte.
- Cura la residenza “Art hotel Europa”, Brno, Repubblica Ceca.
- Cura la mostra “Welcome”, Forte Marghera, Mestre-Venezia.
2010
- Promuove in Italia il progetto “I support tacheles” dell’artista Petrov Ahner.
- Cura la mostra “La città ideale”, Forte Marghera, Meste-Venezia.
2009
- Gestione e curatela della Galleria 3D, Mestre Venezia, allestimenti, promozione, gestione contatti, organizzazione vernissage.
- Fonda “Cantiere Corpo Luogo”, laboratorio artistico che ha lo scopo di promuovere la cultura e l'arte contemporanea.
2008
- Recita come attore co-protagonista nel lungometraggio “Città di nuvole e sabbia” del regista/artista Guglielmo di Mauro.
2007
- Idea il progetto Nuove nature Morte per la Galleria 3D di Venezia: un laboratorio che nel corso della sua durata produrrà una serie di eventi con l’intento di creare un vero e proprio work in progress che coinvolgerà decine di artisti, diventando osservatorio e luogo di riflessione sul tema della trasformazione e distruzione operata dall’uomo ai danni della natura.
- Cura il progetto della mostra “Passeggiata effimera 3”, XX.9.12 Fabrika, Piombino Dese, Padova.
- Dimostrazione alla 37. Conferenza Transformational Matter, “Glass Art Society”, Pittsburgh USA.
- Insegna al “Pittsburgh Glass Center”, USA.
2006
- Inizia a lavorare con i performer del gruppo “Open”.
2005
- Inizia a lavorare come docente per i corsi di modellazione a lume presso la “ Scuola del Vetro Abate Zanetti”, Murano.
- Fonda “RifiuAtri” - gruppo di artisti attivo per la sensibilizzazione alla sostenibilità urbana.
2004
- Membro fondatore dell’associazione culturale “Overglass” - giovani Maestri di Murano.
2003
- Membro fondatore di “Atelier” - gruppo di artisti all’interno della Scuola del Vetro Abate Zanetti.
2001
- Cura la rubrica “Celluloide” nel sito della rivista letteraria Prospektiva.

Principali Workshop\ Residenze artistiche\ Convegni\Fiere\Presentazioni.

2016
- "Io vedo io guardo" - tavola rotonda cura di Annalisa Cattani. Cremona.
2015
- “La performance come strumento di detonazione creativa” - workshop di Penzo+Fiore in collaborazione con Alice Di Lauro, C32Performingartworkspace, Forte Marghera, Mestre Venezia.
- “ARTMUC”, Art Fair, Monaco di Baviera, Germania.
- Fusion Art Gallery, Salone OFF, in occasione del 28esimo Salone Internazionale del libro di Torino, presentazione del libro Giosetta Fioroni – Grata di Linguaggi.
- “My Butterfly Collection”, reading e presentazione della collana e degli autori. Libreria Viaventisettembre, Padova.
2014
- “La performance come strumento di detonazione creativa” - workshop di Penzo+Fiore in collaborazione con Alice Di Lauro , Chao Da Va, Portogallo.
- Oderzo Cult 2014, “Linea di confine” - presentazione delle linee operative del progetto Senza, per cui gli artisti Penzo+Fiore si propongono di raccogliere riflessioni prodotte direttamente dai detenuti sul tema dell’amore, interfacciandosi con realtà che da anni agiscono all'interno delle strutture detentive, Palazzo Foscolo, Oderzo, Treviso.
2013
- “Seminario internazionale del Circolo Bateson” – interpretazione e spiegazione, sala concerti della Scuola popolare di musica di Testaccio, Roma.
- “Electro Camp”, c32 performing art workspace, Venezia Mestre.
2011
- “Costellazioni - arti contemporanee, comunità e spazio pubblico” a cura di Riccardo Caldura. Progetto artistico "Gentry" di Andrea Penzo e Cristina Fiore ideato in collaborazione con gli studenti dello IED, a cura di Chiara Casarin. Mestre-Venezia.
2006
- “Glassdressing”, progetto tra Scuola del Vetro Abate Zanetti di Murano e Trieste Contemporanea.
2005
- “Art\LAB”, iniziativa promossa dalla Provincia di Venezia in collaborazione con la Fondazione Querini Stampalia e la Fondazione Bevilacqua La Masa e patrocinata della Fondazione Biennale di Venezia. Viene invitato a vivere e a lavorare sull’isola di San Servolo per creare un’opera che si relazioni con l’identità storica e contemporanea dell’ex manicomio veneziano. A cura di Irene Calderoni.
- “51. Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia”, in occasione della mostra “L’isola interiore, l’arte della sopravvivenza”, curata da Achille Bonito Oliva. Partecipa come relatore durante il Workshop “Arte Città Società, nuove prospettive e visioni per Venezia” promosso e curato da Cittadellarte, Fondazione Pistoletto, Love Difference e Artistic Movement for an InterMediterranean Politic.
2004
- “Scultura in Vetro”: progetto tra Scuola del Vetro Abate Zanetti di Murano, Accademia di Belle Arti di Venezia e Accademia di Belle Arti di Urbino. Partecipa al programma di ricerca per la realizzazione di una serie di sculture eseguite in collaborazione con alcuni studenti delle accademie.